Paradox theory nuova frontiera dell’organizzazione. Convivere con le contraddizioni, non risolverle

Da sempre chi si occupa di organizzazione sa che ogni soluzione ad un problema comporta la conciliazione pesata tra diversi fattori (efficacia, efficienza, qualità, ...). I metodi che sono stati proposti tendono sempre a ricercare un approccio il più possibile razionale. Ora qualcosa di nuovo si muove. Si comincia a mettere in discussione questa prevalenza della razionalità e dell’ordine.

Continue Reading

Formatori, docenti, coach

Docenti, formatori e coach hanno alcune tecniche in comune e altre che li differenziano. Ecco un elenco di tecniche e attività utilizzate nel rapporto con il discente per favorire il suo apprendimento.
Alcune sono proprie del docente/insegnante, altre sono proprie del formatore, altre ancora sono utilizzate dal coach, ma alcune di queste li accomunano nella loro azione didattica.

Continue Reading

Crescita economica e risorse umane

La crescita economica italiana degli ultimi anni è stata bassa, sia in assoluto che in confronto a quella dei principali Paesi industrializzati. La scarsa qualità del sistema formativo, e la conseguente mancanza di capitale umano qualificato, sono additate tra le cause di questo rallentamento.

Continue Reading

Educare al lavoro in team nell’era digitale

Dobbiamo cercare e individuare logiche, percorsi, che si muovano - se possibile - all’interno o in coerenza con le nuove modalità di gestione dei business globali. Digital economy, digital society, virtualità del lavoro ... essere costantemente on-line, veloci ed efficienti. È una realtà complessa, che può anche non piacere ai baby boomer, semplici (e talora impacciati) migranti digitali.

Continue Reading

Manager interculturali

Riccardo - neo CEO presso una multinazionale europea in un paese del Sudest Asiatico - ha dovuto gestire una delle riunioni più complesse dal suo insediamento nella consociata. Si trattava di una riunione trimestrale e doveva comunicare ai suoi diretti collaboratori, principalmente funzionari locali, che i risultati dell’azienda non erano in linea con le attese.

Continue Reading

Aspettando la ripresa, lavoriamo sul valore

Da molti anni ormai aspettiamo la ripresa; annunciata e sperata, poi rinviata; sempre con revisione al ribasso. Lo 0,1% del PIL è diventato la misura dell’illusione. Ma ormai dovremo tutti essere convinti che la ripresa non ci sarà; la crisi, strutturale e non congiunturale, ci consegna un mondo economico e sociale, almeno dalle nostre parti, che non sarà più come prima.

Continue Reading

I cittadini di fronte ai siti delle amministrazioni pubbliche

Qualche settimana fa su Corriere.it è comparso un articolo sul mancato aggiornamento del sito del Ministero degli Affari esteri riguardo a borse di studio offerte. Il problema non riguarda soltanto quel sito ma è abbastanza diffuso, con alcune lodevoli eccezioni. Questo può provocare “disaffezione”, mentre i siti web pubblici potrebbero essere veicoli importanti di servizi ai cittadini (e alle imprese).

Continue Reading

Dare organicità alle iniziative per gli "aged worker"

Le aziende, tranne alcune eccezioni, sono in ritardo nell’affrontare in modo efficace l’invecchiamento della popolazione aziendale. Pur ritenendolo importante e utile, non dispongono spesso delle risorse economiche necessarie da dedicarvi, e talvolta della sensibilità necessaria per trasformare alcune iniziative, spesso slegate tra loro, in un sistema gestionale completo e organico.

Continue Reading

Site Meter